CENSIMENTI UNGULATI 2021 CAAV

CENSIMENTI UNGULATI STAGINE VENATORIA 2021:

 1.    STORILE

Capriolo: primaverile 11/4 alle ore 6.00 ritrovo P.zza del Municipio; riserva 18/4.

Camoscio/Stambecco: estivo 04/7 alle ore 5.00 ritrovo P.zza del Municipio; riserva 11/7.

 2.    SAN COLOMBANO

Capriolo: primaverile 18/4 alle ore 5.30 ritrovo P.zza del Municipio; riserva 25/4.

Camoscio/Stambecco: estivo 04/7 alle ore 5.00 ritrovo P.zza del Municipio; riserva 11/7.

 3.    VAL VIOLA

Capriolo: primaverile 18/4 alle ore 5.30 ritrovo P.zza del Municipio; riserva 25/4.

Camoscio/Stambecco: estivo 04/7 alle ore 5.00 ritrovo P.zza del Municipio; riserva 11/7.

 STORILE – SAN COLOMBANO – VAL VIOLA: Tra il mese di aprile e maggio sono previste due uscite notturne di censimento al cervo in contemporanea con la Provincia e il PNS. Chi fosse interessato a partecipare alle uscite è pregato di contattare il coordinatore del rispettivo settore di appartenenza.

 4.   VALLE DELLO SPOL

Capriolo: primaverile due giornate:  sabato 08/5 alle ore 16:00 ritrovo presso la “casetta dei cacciatori; domenica 09/5 alle ore 5:00 ritrovo presso la “casetta dei cacciatori”; gg di riserva 15-16/05;

Cervo Notturno:  04/5    11/5 e  18/5 ritrovo alle ore 22.30 presso la “casetta dei cacciatori” con recupero il giorno successivo all'uscita di censimento fissata.

Camoscio/Stambecco: sabato 03/7 alle ore 5:00 ritrovo presso la “casetta dei cacciatori”.

Cervo: estivo sabato 10/07 dalle ore 4.30, ritrovo il giorno 09/07 alle ore 21.00 presso la casa dei cacciatori a Livigno. (Per coloro che non riescono a partecipare alla consegna delle schede la sera precedente, obbligo di firma il giorno del censimento alle ore 4,30 presso la “casetta dei cacciatori”);

A TUTTI I CACCIATORI:

ñ  per una maggiore validità e globalità dei dati raccolti durante le uscite di conteggio sul territorio;

ñ  per una personale cultura del territorio;

ñ  per una conoscenza di modalità di svolgimento dei censimenti non appartenenti alla propria specializzazione di caccia;

ñ  sono bene accetti collaborazioni tra i cacciatori, di diversi settori o specializzazioni, per le uscite di censimento.

  Si ricorda a tutti i cacciatori che, come previsto dallo Statuto del C.di G., modificato il 21 febbraio 2009: “i soci che esercitano la specializzazione ungulati i quali non partecipano ad almeno un censimento diurno perdono il diritto ad esercitare l’attività venatoria per la prima giornata effettiva di caccia nella specializzazione stessa. Inoltre, ai soci che non hanno partecipato per almeno una giornata alle attività di gestione (mostra dei trofei, ripristino o mantenimento dell’ambiente ecc.) verrà applicata una penalizzazione nell’assegnazione dei capi da abbattere. I coordinatori di settore, sono incaricati di compilare l’elenco dei cacciatori presenti ad ogni censimento”. Inoltre ogni Consiglio di Settore terrà in considerazione le presenze ai censimenti per l’assegnazione capi alle squadre.

 

News

consulta archivio

Incidenti stradali con fauna selvatica

Norme di comportamento del conducente e documentazione da trasmettere a Regione Lombardia

Continua