Modulistica

Rinnovo porto d'armi:

Elenco documenti / versamenti che occorrono per il rinnovo porto d'armi

  • Domanda in bollo di Euro 16,00 diretta al questore.
  • Dichiarazione sostitutica di certificazione
  • Certificato d'idoneità psicofisica in bollo, rilasciato dall'Ufficio Sanitario, da un medico di Polizia o da un medico militare in bollo da Euro 16,00.
  • Fotocopia certificato anamnestico rilasciato dal medico di base.
  • Due fotografie recenti formato tessera, firmate sul retro, una apposta su  certificato di legalizzazione di fotografia (anagrafe del Comune)
  • Una marca da bollo da Euro 16,00 per nuovo porto d'armi
  • Versamento di Euro 1,27 sul c/c 213231 intestato a "Tesoreria Provinciale dello Stato".
  • Versamento di Euro 173,16 sul c/c 8003 intestato a "Ufficio del registro tasse CC GG Roma".
  • Porto d'arma scaduto in originale
  • Fotocopia di un documento in corso di validità.
  • Fotocopia del Codice Fiscale
  • Certificato di abilitazione all'esercizio venatorio (se trattasi di 1° rilascio)
  • Certificato di abilitazione al maneggio delle armi o documento attestante prestazione di servizio militre (se trttasi di 1° rilascio)

 Domanda rinnovo alla Questura

 Dichiarazioni sostitutive di certificazione

 Legalizzazione foto

 Carta E

 

 

Domanda di Ammissione 2019

(L.R. 16 agosto 1993, n° 26 - art. 33)

  Domanda Ammissione CAAV 2019

Conferma associativa e modalità di iscrizione 2018

(art. 28, co. 7 - L.R. n. 26 del 16.08.1993)

 Conferma Associativa e Modalità d'iscrizione CAAV 2018

 

News

consulta archivio
Convegno peste suina africana

Convegno sulla peste suina africana

Venerdì 3 maggio alle ore 20.30 presso Sala Riunioni U.S.Bormiese.

Continua

Incidenti stradali con fauna selvatica

Norme di comportamento del conducente e documentazione da trasmettere a Regione Lombardia

Continua