Modulistica

Rinnovo porto d'armi:

Elenco documenti / versamenti che occorrono per il rinnovo porto d'armi

  • Domanda in bollo di Euro 16,00 diretta al questore.
  • Dichiarazione sostitutica di certificazione
  • Certificato d'idoneità psicofisica in bollo, rilasciato dall'Ufficio Sanitario, da un medico di Polizia o da un medico militare in bollo da Euro 16,00.
  • Fotocopia certificato anamnestico rilasciato dal medico di base.
  • Due fotografie recenti formato tessera, firmate sul retro, una apposta su  certificato di legalizzazione di fotografia (anagrafe del Comune)
  • Una marca da bollo da Euro 16,00 per nuovo porto d'armi
  • Versamento di Euro 1,27 sul c/c 213231 intestato a "Tesoreria Provinciale dello Stato".
  • Versamento di Euro 173,16 sul c/c 8003 intestato a "Ufficio del registro tasse CC GG Roma".
  • Porto d'arma scaduto in originale
  • Fotocopia di un documento in corso di validità.
  • Fotocopia del Codice Fiscale
  • Certificato di abilitazione all'esercizio venatorio (se trattasi di 1° rilascio)
  • Certificato di abilitazione al maneggio delle armi o documento attestante prestazione di servizio militre (se trttasi di 1° rilascio)

 Domanda rinnovo alla Questura

 Dichiarazioni sostitutive di certificazione

 Legalizzazione foto

 Carta E

 

 

Domanda di Ammissione 2018

(L.R. 16 agosto 1993, n° 26 - art. 33)

 Domanda 2018

Conferma associativa e modalità di iscrizione 2018

(art. 28, co. 7 - L.R. n. 26 del 16.08.1993)

 Conferma Associativa e Modalità d'iscrizione CAAV 2018

 

Comunicati

consulta archivio

CALENDARIO ESAMI CACCIA 2018

CALENDARIO DEGLI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEL PATENTINO PER L'ESERCIZIO VENATORIO IN ZONA ALPI 2018

News

consulta archivio

Il cervo

L'autrice Anna Maria De Marinis presenta il libro.

Continua

Incidenti stradali con fauna selvatica

Norme di comportamento del conducente e documentazione da trasmettere a Regione Lombardia

Continua